Villa Manin

Villa Manin

Villa Manin: un nobile edificio al centro della campagna friulana. Costruita tra il Sei e il Settecento, la villa di Passariano di Codroipo rappresentò il centro nevralgico dei possedimenti dei conti Manin, famiglia dell’ultimo doge di Venezia Ludovico II. 

Dal corpo centrale, si diramano le foresterie a settentrione che guardano verso il parco, e, a meridione, le due barchesse che racchiudono il giardino quadrato. 

Le due esedre, movimentate da grandi nicchie, abbracciano la piazza rotonda assieme alle torri a sud.

Grazie alle grandi vetrate affacciate sul parco e sulla piazza, l’interno luminoso regala al visitatore una suggestiva veduta prospettica da un capo all’altro dell’edificio. 

Le sale interne, ricche di affreschi e stucchi, mantengono inalterato il loro fascino. 

Napoleone Bonaparte è stato sicuramente l’ospite più illustre della villa: qui, infatti, nel 1797 è stato firmato il Trattato di Campoformido che ha sancito la fine della Serenissima Repubblica di Venezia. 

Leggi tutto…

Informazioni

Barriere architettoniche: Parziali

 

 

Servizi

Bookshop

Servizi per chi soggiorna

Wi Fi

Crea un itinerario su misura

Organizza la tua vacanza nelle Ville Venete creando un percorso su misura attraverso le province di Veneto e Friuli

Aggiungi al tuo itinerario

Itinerari nel Udinese

 

Contatti

Piazza Manin, 10
33033 Passariano di Codroipo (UD)

+39 0432 821258

Scrivi mail Vai al sito

Tutte le ville

Meeting e Congressi

Meeting e Congressi
Il complesso dogale è dotato di due sale, la sala convegni ha 140 posti a sedere, due stalli per le persone con disabilità, un tavolo relatori da sei più un posto sul podio.
La sala riunioni, più piccola, ha 90 posti a sedere e un tavolo relatori da tre posti.

Giardini e parchi storici

Giardini e parchi storici
Concepito per creare un continuum con la villa, il parco racchiude oltre 1600 alberi e arbusti appartenenti ad un centinaio di specie arboree: tigli, platani, cedri del Libano, magnolie, e un grande tasso che si stima abbia 200 anni. Distribuito su 18 ettari e cinto da alte mura, i diversi sentieri permettono di ammirare anche gruppi scultorei e vasi antichi testimoni dei remoti splendori
Con il patrocinio di:
Regione Veneto Istituto Regionale Ville Venete
Sponsor ufficiali:
Banca della Marca Argo Broker di assicurazioni Terradice - Atelier del Paesaggio
In collaborazione con:
European Historic Houses Associazione Dimore Storiche Italiane

© 2013 - 2024 Associazione per le Ville Venete - Vicolo Rapisardi, 4 - 30170 Mestre (VE) | P.Iva e C.F. 04605280280
Web design: Filippo Bolzonella | Web engineering: Web'n Go Italia S.r.l.

Top